Su editoriaragazzi.com si parla di “Sopravvissuta”

19 Apr

Sara e Buck, una ragazza e il suo cane. Gli unici superstiti di un’epidemia che ha sterminato la popolazione mondiale.
Sono soli, irrimediabilmente …soli sulla faccia della Terra. Dopo quasi due anni di disperato isolamento a Sara non resta che affidare al mare una bottiglia dopo l’altra, resti di un mondo che non c’è più e che ora racchiudono tutto ciò che rimane della sua vita. Sola con se stessa e i suoi fantasmi, Sara può soltanto aspettare di vivere o morire, sperare che ci sia ancora qualcuno da qualche parte del pianeta che possa leggere le sue parole, che possa correre a salvarla.

Un esperimento ardito, questo ultimo romanzo di Fulvia Degl’Innocenti: uno dei temi in assoluto più classici della letteratura di tutti i tempi (da Robinson Crusoe a Io sono leggenda, ma la lista sarebbe infinita), qui diventa il tramite per addentrarsi nei recessi più profondi dell’animo umano. Quello di Sara è il male di ogni adolescente, la sua solitudine, il suo cieco coraggio, quel desiderio di abbandono e quell’istinto alla vita che tanti, e in tanti modi diversi, hanno provato a raccontare. Qui, nell’estrema e spaventosa metafora di un’umanità capace di distruggere se stessa, quel male trova le parole per venire fuori in tutta la sua urgenza. Una storia dalla forza emotiva travolgente, che a tratti sfiora la poesia. (francesca chiarelli)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: