Esito del premio Il castello

23 Ott

Era la seconda volta che il mio romanzo “Sopravvissuta” arrivava alla finale di un premio per giocarsela, tra gli altri, con “Lo spacciatore di fumetti” di Pierdomenico Baccalario. E per la seconda volta, dopo il Bancarellino a maggio, al premio Il castello-Giulio Nascimbeni a vincere è stato Baccalario. Un amico e un collega che stimo moltissimo, e che ha conquistato la giuria dei 75 ragazzi delle medie, che comunque ha tributato parole di elogio anche per Sara, la protagonista del mio romanzo. E’ stata una bellissima manifestazione, in una location da favola (un teatro all’interno del Castello di Sanguinetto), ottime musiche dal vivo di Django Reinhardt, la lettura emozionante di alcuni brani tratti dai tre libri finalisti, i commenti dei ragazzi, un omaggio floreale e un goloso buffet con un dolce locale assai gustoso. Che dire di più? Che non c’è il due senza il tre e attendo la rivincita!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: