L’anno dei secondi posti

16 Dic

Il 2012 è stato per me l’anno dei secondi posti. Il mio romanzo “Sopravvissuta” ha mancato la vittoria di un soffio, quello fondamentale però, in tre Premi: Il Bancarellino e Il Castello-Giulio Nascimbeni (vittoria in entrambi i casi di Lo spacciatore di fumetti di Pierdomenico Baccalario, il romanzo che ha fatto davvero incetta di premi quest’anno), e il premio Giulitto città di Bitritto dietro Il Ballo delle piume (Lapis). E infine un quarto secondo posto per la mia fiaba inedita “Un Natale di corsa”, al premio “Storia di Natale” promosso da Interlinea. Un discreto “bottino”, belle emozioni, incontri, apprezzamenti e tanta voglia di continuare a scrivere.

Annunci

Una Risposta to “L’anno dei secondi posti”

  1. mirella gennaio 10, 2013 a 3:29 pm #

    braaavaa!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: