Un libro in erboristeria

25 Gen

Ogni volta che varco la soglia di un’erboristeria il mix di aromi che mi invade le narici, erbe, fiori, profumi, spezie, ha su di me un effetto pacificatore: un senso di armonia istantanea va a placare i subbugli del mio cuore, e inonda la mente con un senso di quiete. E’ il mio luogo, quello in cui mi sento a casa, mi sento bene. Con la stessa  atmosfera ho cercato di pervadere la libreria del romanzo “La libraia”: un luogo di parole, storie, ma anche di aromi e tisane.  Quale migliore location di una erboristeria per parlare di questo romanzo? La magia si è concretizzata presso l’Erboristeria Astragalo di Milano, con la collaborazione della Libreria Paoline. Un luogo raccolto, come sono tutte le erboristerie, che si è allargato per accogliere tante persone, molte di più di quelle che io e l’erborista stessa (al suo primo esperimento di presentazione di un libro nel suo negozio) potessimo immaginare. E dopo aver lanciato qualche suggestione abbiamo degustato una tisana, calda, senza zucchero, stretta nelle nostre mani a coppa a raccoglierne il calore e l’aroma. Spero che questa bellissima esperienza possa presto ripetersi, a dimostrare come il libro e il suo autore (e non parlo solo di me ma dell’oggetto libri in se stesso) scalpiti per uscire dai recinti consueti per raggiungere i potenziali lettori grazie a un canale di comunicazione aperto dall’emozione di un incontro e di un luogo.erbori

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: